Parliamo un po’ di igiene intima…

Intimate Care Pic

Nonostante una donna su tre soffra di infezioni vaginali, questo argomento è considerato da molte un tabù! Pensiamo che sia arrivato il momento di essere più aperte su questo tema, perciò vogliamo svelarti i nostri 7 consigli più preziosi per una corretta igiene intima. Prurito o bruciore non ti daranno più fastidio!


1. Sapone? No grazie!

igiene intima

Evita di usare lo stesso sapone che usi per le mani! La vagina si pulisce e si protegge da sola ed è molto sensibile al bagnoschiuma o altri tipi di saponi generici. Questi attaccano la mucosa e la flora vaginale squilibrando il valore del pH ed è estremamente importante mantenerlo in una gamma acida (3,8 – 4,4) in modo che i batteri patogeni e i funghi non riescano a moltiplicarsi.

Consiglio: pulire la zona intima con acqua tiepida è sufficiente. Se vuoi comunque usare delle lozioni, allora dovresti assicurarti di usare prodotti a pH neutro.


2. Secchezza vaginale

Soffri di secchezza vaginale? Allora la prima cosa da fare è consultare il tuo ginecologo. Se non si tratta di un’infezione grave, spesso vengono raccomandate pomate protettive o rimedi naturali (come l’olio di cocco). Gel idratanti o supposte con batteri lattici, per esempio, possono anche alleviare questi sintomi sgradevoli.


3. Biancheria intima traspirante

Parliamo un po' di igiene  intima...

Chi non trova sexy la lingerie di pizzo? Possono farti sentire sicura di te, ma purtroppo non fanno molto bene alle tue parti intime. Soprattutto i tanga sfregano spesso sulla pelle sensibile e possono trasferire agenti patogeni dalla zona anale verso la vagina. La biancheria sintetica fa anche sudare più rapidamente, il che favorisce la crescita di funghi e batteri nocivi.

Consiglio: scegli un intimo di cotone non troppo stretto e traspirante. Naturalmente, non è necessario rinunciare completamente alla lingerie, purché non la si indossi tutti i giorni!


4. Lavare correttamente il bucato

I batteri e altri germi amano moltiplicarsi come pazzi nei tuoi asciugamani e nella tua biancheria! Perciò, è importante indossare della biancheria fresca ogni giorno e cambiare spesso i tuoi asciugamani. Assicurati di lavare i vestiti con il giusto detersivo e il giusto programma di lavaggio. Il bucato non deve essere solo pulito, ma anche immacolato 😉


5. Salvaslip & Co.

Probabilmente sai già che cambiare regolarmente gli assorbenti è fondamentale, vero? Questo evita che germi e infezioni si diffondano e mettano in pericolo la tua salute. Per esempio, anche se la confezione dice che puoi indossare un tampone per 8 ore, dovresti cambiarlo più spesso. In questo modo si possono evitare sgradevoli odori intimi e irritazioni.

Consiglio: scegliete i salvaslip traspiranti in cotone biologico (senza profumo o coloranti) e per la secchezza vaginale, usate gli assorbenti invece dei tampax.


6. Dieta

Prima di tutto, è importante che tu beva almeno 2 litri di acqua al giorno – la tua vagina e il tuo tratto urinario ti ringrazieranno! Una dieta ricca di fibre con grassi sani (come noci, olio d’oliva e avocado) aiuta a rigenerare la tua flora vaginale e ha un effetto positivo sul tuo sistema immunitario. Lo zucchero, invece, serve come cibo per i funghi!


7. Il nostro Intimate Care Bodyseeds

intimate care
igiene intima

Puoi favorire il benessere della tua zona intima con i nostri Intimate Care! Questi contengono probiotici, mirtillo rosso e Shatavari per una flora vaginale equilibrata e un tratto urinario protetto. Elementi preziosi e naturali per la tua igiene intima ! I probiotici selezionati aiutano a mantenere la flora vaginale in equilibrio. I mirtilli rossi hanno un effetto antibatterico e antinfiammatorio e si dice che lo Shatavari abbia un effetto rinforzante sul sistema immunitario. Sembra molto interessante, vero? Sentiti libera di lasciarci un commento o di controllare il nostro shop!


Lascia un commento