FATE DEL BENE AL VOSTRO CORPO E ALLA VOSTRA ANIMA CON IL PEPERONCINO

Tutti conosciamo le sensazioni che il peperoncino provoca dopo averlo mangiato: tutto il corpo sembra invaso da un’ondata di calore, la bocca e il palato sembrano prendere fuoco e gli occhi si riempiono di lacrime. Allora perché continuiamo a farci questo? La risposta è semplice: i peperoncini ti fanno sentire meglio e sono anche molto sani!

Icon Chili 1

Il peperoncino ti rende felice

I peperoncini sono ricchi di capsaicina, una sostanza che genera una forte sensazione di bruciore in bocca. Il nostro corpo reagisce al bruciore rilasciando endorfine, ormoni che alleviano il dolore, noti anche come “ormoni della felicità” per il loro effetto euforico. Il risultato? Ci sentiamo più rilassati e semplicemente più felici!

Icon Chili 1

L’alleato del vostro sistema immunitario

I peperoncini contengono molte vitamine e minerali: vitamina A, K, E e molte vitamine del gruppo B, oltre a fosforo, magnesio, ferro, zinco e rame. Inoltre, i peperoncini contengono una quantità di vitamina C tre volte superiore a quella degli agrumi – quindi non c’è da stupirsi che questi piccoli baccelli infuocati rafforzino il sistema immunitario e aiutino a combattere il raffreddore. In poche parole, il peperoncino è un vero e proprio cocktail di vitamine!

Icon Chili 1

Il peperoncino riattiva il metabolismo

La capsaicina contenuta nel peperoncino non solo migliora l’umore, ma accelera anche il metabolismo, stimolando la combustione dei grassi. Il gusto pronunciato e pungente vi farà mangiare più lentamente, accelerando la naturale sensazione di sazietà. Comodo, vero?

 

Chili Collage 01 1
Chili Collage 01 1

Dal seme alla pianta di peperoncino:

Troverete nel vostro ordine alcuni semi per piantare e coltivare facilmente i peperoncini a casa vostra. Non lo diremo mai abbastanza: il giardinaggio ci fa bene! Come si fa? È molto semplice!

Skingood Icon Step Basil02

Riempite il vaso di terra, mettete i semi ad una profondità di circa 0,1-1 cm ed annaffiateli regolarmente.
Suggerimento: Coprite il vaso con una pellicola per alimenti per garantire un’elevata umidità.

Skingood Icon Step Basil04

I primi germogli di solito appaiono dopo una o due settimane. Non appena si formano le prime coppie di foglie, queste devono essere separate e piantate in vasi separati. I peperoncini hanno bisogno di circa 60 giorni prima di essere completamente maturi. Questo ti dà abbastanza tempo per prenderti cura di te stessa!

Consigli per la cura della vostra pianta

• Date al vostro peperoncino molta luce e calore, lasciatelo crescere nell’angolo soleggiato dell’appartamento, al riparo dal vento.
• Utilizzate un terreno di alta qualità e concimate la pianta ogni 1-2 settimane.
• Innaffiate regolarmente la pianta, ma senza esagerare – i peperoncini non amano l’umidità stagnante.
• Potete aumentare il piccante del vostro peperoncino facendo soffrire la pianta di stress idrico (ad es. siccità) durante le settimane di maturazione. Ricordatevi di tenere comunque d’occhio la pianta!

 

Se non siete (ancora) amanti del peperoncino, datevi una possibilità – possiamo tutti imparare a mangiare piccante! Il piccante non è un sapore, ma una sensazione di bruciore alla quale il corpo deve abituarsi. È meglio iniziare lentamente e aumentare gradualmente il livello di piccantezza.

Skingood Illustra Basil Right L1
Skingood Illustra Basil Left L
Skingood Illustra Basil Right L1
Skingood Illustra Basil Left L1
Skingood Illustra Basil Top L
Skingood Illustra Basil Right S

Metti un po’ di peperoncino nel piatto!

Skingood Chili 02 1

Ora è il momento di godersi il proprio giardino. Che ne dite di un po’ di pasta con il peperoncino fatta in casa?
Avete bisogno di:

  • 24 peperoncini freschi
  • 2 cipolle
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 peperone rosso
  • Un pezzo di zenzero (grande come una noce)
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • Una manciata di coriandolo fresco
  • Una manciata di prezzemolo fresco
  • Sale e zucchero a piacere
  • Acqua

1. Tritare finemente la cipolla e l’aglio, per poi friggerli leggermente in olio d’oliva.

2. Tritare molto finemente il peperoncino, il pepe e lo zenzero e aggiungerli all’acqua. Cuocere il tutto a fuoco lento per circa 10 minuti.

3. Aggiungere sale, zucchero, pepe e aceto. Continuare a far bollire lentamente per altri 5 minuti.

4. Lavorare la crema di peperoncini fino a creare una purea, aggiungere il coriandolo e il prezzemolo.

5. Infine servire la pasta. Buon appetito!

 

Ora è il momento di godersi il proprio giardino. Che ne dite di un po’ di pasta con il peperoncino fatta in casa?
Avete bisogno di:

  • 24 peperoncini freschi
  • 2 cipolle
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 peperone rosso
  • Un pezzo di zenzero (grande come una noce)
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • Una manciata di coriandolo fresco
  • Una manciata di prezzemolo fresco
  • Sale e zucchero a piacere
  • Acqua

1. Tritare finemente la cipolla e l’aglio, per poi friggerli leggermente in olio d’oliva.

2. Tritare molto finemente il peperoncino, il pepe e lo zenzero e aggiungerli all’acqua. Cuocere il tutto a fuoco lento per circa 10 minuti.

3. Aggiungere sale, zucchero, pepe e aceto. Continuare a far bollire lentamente per altri 5 minuti.

4. Lavorare la crema di peperoncini fino a creare una purea, aggiungere il coriandolo e il prezzemolo.

5. Infine servire la pasta. Buon appetito!

Seal Oursgg

I vostri Skingoodies

IDEA REGALO
IDEA REGALO
NUOVO